IndicePortaleGalleriaRegistratiAccedi
...Il telaio di Penelope
Bottone
contenuti rosa
 
  ConTeNuTi  

  Il mondo delle emozioni

  Oltre

  Pensieri Di Un ventodelnord

  Cotto & Mangiato

  Un Battito D'ali

  Perle Di Sagezza

  Il Mondo Delle Fate

  Album Di Fotine

  Calendario

  Galleria

  YouTube Video

  Polinesia

 Segrate Dove vivo/Sogno

 Banner

 Grafica

 

AUTUNNO

AUTUNNO...
La caduta delle Foglie

Il Autunno, le foglie cadono dagli alberi e le ritroviamo a terra, umide di rugiada al mattino, fruscianti sotto i piedi dopo una bella giornata di sole. Ecco, di tutti i colori; gialle, rosse, verdognole, brune; di tutte le forme, di tutte le grandezze e forme. Nell'autunno l'albero si prepara per il lungo sonno invernale: non assorbe più nutrimento dal terreno e le foglie, a poco poco, ingialliscono a cadono. La caduta delle foglie è provvidenziale, perchè i rami fronzuti si spezzerebbero sotto il peso della neve. La foglia è un piccolo essere, che vive soltanto una stagione; ma la pianta ha il segreto di quella formula e la ripete sempre uguale ogni primavera

Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
Mar Giu 21, 2011 7:28 pm Da ventodelnord


Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
le lumache, le noci, i falò e la raccolta delle erbe.

E' uno dei sabba minori chiamato anche Festa di S. Giovanni dalla tradizione cattolica. E' il periodo della raccolta delle piante e delle erbe da usare nelle operazioni magiche. Nella notte tra il 23 e il 24 giugno si usa bruciare le vecchie erbe nei falò e andare alla raccolta delle nuove oltre che mettere in atto diversi tipi di pratiche per conoscere il futuro perchè, come dice il detto, " San Giovanni non vuole inganni".

Sin dai tempi più remoti il cambio di direzione che il sole compie, tra il 21 e il 22 giugno, è visto come un momento particolare e magico.
Questo giorno, detto solstizio d'estate, è il primo giorno di una nuova stagione e in magia è associato alla festa di San Giovanni Battista,
http://ventodelnord.6forum.biz/t1141-solstizio-d-estate-21-24-giugno-s-giovanni#2309
24 giugno, giorno della sua nascita 6 …

Commenti: 0
candele

 Clicca sulla candela

frasi a rotazione
Frase del giorno...


ventodelnord ♥
^_^


La mia anima mi ha parlato,
fratello, e mi ha illuminato.
E spesso anche a te l'anima parla
e ti illumina.
Tu infatti sei come me,
e non c'è differenza tra noi,
se non questa:
io esprimo cio che è dentro di me
in parole che ho udito nel mio silenzio,
mentre tu custodisci tacito
cio' che è dentro di te.
Ma la tua silenziosa custodia
ha lo stesso valore del mio tanto parlare

PREVISIONI
Ultimi argomenti
» Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
Mar Giu 21, 2011 7:28 pm Da ventodelnord

»  i resti mummificati di una fata
Mar Mag 24, 2011 5:24 am Da ventodelnord

» SOSPESO il reality di Italia 1 "Uman - Take control"
Mar Mag 10, 2011 12:37 pm Da ventodelnord

» ...
Lun Mag 09, 2011 6:32 am Da ventodelnord

» sviluppi
Ven Mag 06, 2011 11:01 am Da Ospite

» 06-05-2011
Ven Mag 06, 2011 10:00 am Da ventodelnord

» Festa della Mamma
Ven Mag 06, 2011 7:55 am Da ventodelnord

» 05/05/2011
Gio Mag 05, 2011 2:52 pm Da ventodelnord

» L'ultima moda delle star è il piede... nudo
Mar Mag 03, 2011 10:20 am Da ventodelnord


Condividere | 
 

 L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA ---> 1 parte

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ventodelnord
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 950
Età : 56
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 31.10.08

MessaggioTitolo: L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA ---> 1 parte   Lun Gen 19, 2009 3:08 pm

L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA:

i pianeti e i segni attraverso l’energia del Sé

e le vibrazioni dei Fiori di Bach


--------------------------------------------------------------------------------

di Anna Maria Neri

relazione presentata al Convegno CIDA

di Catania, 26.10.2003





PRIMO CHAKRA – MULADHARA

CHAKRA SACRALE

Ariete – Scorpione – Cancro

Marte – Plutone – Luna



POSIZIONE: perineo, tra organi genitali e ano.

EFFETTO PSICOLOGICO: superamento della difficoltà di reazione agli stimoli, rilassamento.

EFFETTO FISICO: distensione della spina dorsale; effetto tranquillizzante a livello nervoso, sessualità.

ORGANI DEL CORPO: ano, scheletro.

GHIANDOLA ENDOCRINA: surrenali, timo.

SENSO: olfatto.

ELEMENTO: Terra

COLORE: rosso.



Il primo chakra rappresenta tutto ciò che si ricollega all’energia del seme gettato nella terra e le relative sensazioni prodotte dal fatto di appartenervi. Il chakra rosso è quello della nostra sicurezza di esistere, della capacità di “sentirsi a casa”, dell’originaria connessione con la madre e il liquido amniotico.

Quando ci svegliamo stanchi e senza forza, siamo angosciati per la vita pratica (lavoro, finanze) o nutriamo paure immotivate, ciò dipende da un’ostruzione nel passaggio dell’energia stessa.



IL SENSO E’ L’OLFATTO

Il primo senso che usiamo da piccoli, collegato all’adrenalina, “l’odore della paura” che, in seguito all’innalzamento della pressione sanguigna (sangue-Marte), emaniamo dai pori quando siamo impauriti.

Lo stato di coscienza attivato da Marte, il pianeta rosso, il pianeta dell’azione energica, ci fa agire in risonanza con la volontà, la certezza di essere accettati in maniera istintiva e passionale che a volte sconfina nel potere dello Scorpione e che, insieme all’altro segno, Cancro, inserito in questo chakra, ci fa rinascere dopo la morte per ritrovarci dopo avere lasciato il caldo, ovattato liquido amniotico, Luna, dove nulla può accaderci.



L’ELEMENTO E’ LA TERRA

Il collegamento tra il segno zodiacale dell’Ariete e il primo chakra ci riporta all’idea dello slancio, dell’impulso all’azione e al fuoco primordiale, che però deve trovare, nell’elemento terra la sicurezza dell’esserci, qui ed ora.

Cosa succede se il chakra rosso non è in armonia, se la nostra sicurezza viene minacciata da un transito di Marte o Plutone sui nostri pianeti personali? Ci sentiamo confusi, svuotati, smarriti e arrabbiati, non percepiamo più i confini di noi stessi.



Ecco che la forza creatrice del pianeta rosso diventa aggressività, la Luna come emotività mortificata ratificherà la violenza, la collera e la paura di perdere tutto quello che significa certezza, ci priverà dello spirito di conservazione e di vitalità, facendoci cadere in un vortice di autodistruzione e morte apparente.

Con Marte, il senso di sfiducia blocca ogni energia circolante nel primo chakra e possono insorgere dolori reumatici, e in psicosomatica il linguaggio del corpo vuole dirci “non posso muovermi”, perché “non so più devo andare”; varici, disturbi pressori per indicare varie situazioni di conflitto interno: “mi ritiro in me stesso, così come il mio sangue si ritira rapidamente”, oppure “il mio sangue non segue un ritmo di flusso normale, a volte fino allo svenimento ed io mi rifugio nel mio inconscio”. Con Plutone saranno interessati: apparato urogenitale, calcoli renali, emorroidi, disturbi mestruali, cisti ovariche, impotenza.

Liberare il chakra della radice dal blocco energetico significa rimettersi “al centro del mondo”, “uscire dalla letargia”.



FLORITERAPIA

CHERRY PLUM: per la perdita dell’autocontrollo e la paura di fare del male a sé e agli altri.

IMPATIENS: per chi vuole tutto e subito.

VERVAIN: Per non scavalcare senza riguardo le opinioni altrui.





SECONDO CHAKRA – SWADHISTANA

CHAKRA SACRALE O SESSUALE

Toro – Bilancia – Cancro

Venere – Luna



POSIZIONE: regione pubica.

EFFETTO PSICOLOGICO: dedizione, fiducia negli altri, eliminazione delle tensioni interiori.

EFFETTO FISICO: regola la digestione e l’equilibrio dei fluidi, influenza la sessualità in tuti i suoi aspetti (agisce insieme al primo chakra).

ORGANI DEL CORPO: ovaie, testicoli, reni e vescica.

GHIANDOLA ENDOCRINA: gonadi.

SENSO: gusto.

ELEMENTO: Acqua (simbolo di sentimento).

COLORE: arancione.



Nel secondo chakra troviamo emozioni e materialità in tutti i ruoli e piani della personalità anche le più violente, un impulso incontrollabile.



IL SENSO E’ IL GUSTO

Venere in astrologia è anche associata all’oralità del Toro, ingurgitamento, nutrimento di sostanze materiali, per sopperire ad esigenze spirituali quali amore, attenzioni, calore, infatti anoressia e bulimia e ancora Venere, sono in rapporto con la madre Luna ed il rifiuto dell’equilibrio tra dare e ricevere. Con il gusto distinguiamo ciò che è buono da ciò che è nocivo per noi e attraverso il cibo comunichiamo qualcosa, ma digiunare un solo giorno per depurarci, quando abbiamo un pianeta in una cattiva posizione, non comporta problemi.

L’abbinamento Luna-Venere è fisiologicamente associato allo stomaco e ai fluidi del pericardio, sacco che avvolge il cuore, sia come elemento fisico che come strumento di creatività, gioia di vivere, amore ad ampio spettro.



L’ELEMENTO E’ L’ACQUA

Il segno che gli si addice è il Toro con un collegamento al primo chakra rosso, esplicato in precedenza, e al Cancro, ma qui la Luna è preposta precipuamente all’atto della procreazione, come madre primigenia, con i suoi cicli e lunazioni adatti a promuovere la vita: l’Ariete ha gettato il seme e riconosce nel Toro il simbolo sessuale. Toro, dal greco Tau, dove la rappresentazione grafica si riferiva ai rapporti sessuali in cui l’asta orizzontale rappresentava la vulva femminile e l’asta verticale il fallo, e da qui,l’origine della vita e della continuità.

La Luna presiede allo scambio di liquidi e rappresenta l’elemento Acqua e la conseguente relazione dell’individuo con quest’elemento, se la relazione con questo non è armoniosa (per es. con il nuoto e con l’andare in barca) essa diviene il riflesso con le parti della coscienza rappresentate dall’acqua, vale a dire il cibo e il sesso.



Tutto è nella coscienza e qualsiasi decisione pratica della vita parte da lì e il nostro corpo non fa altro che seguirne gli orientamenti. Quando c’è un sintomo nel chakra, il corpo comunica con la persona che lo abita, per esempio la sessualità: attraverso le malattie che colpiscono le ovaie, l’utero o l’organo sessuale maschile da essa controllati parla di una tensione tra la volontà del corpo che dice “voglio quello” e la persona che nega al corpo “non voglio che tu lo voglia”.

Un terapeuta olistico, dunque, crede che tutto può essere guarito, basta solo prendere coscienza delle decisioni passate, tornare sui propri passi e decidere qualcosa di diverso nel livello più profondo e osservare come il corpo reagisce in modo conforme alle nostre nuove decisioni.

Il corpo riproduce ed esprime le proprie necessità, anche attraverso il modo di respirare. Quando intervengo su questo chakra, per comprendere come il soggetto si pone nei confronti dei rapporti interpersonali, invito la persona a concentrarsi sull’inspirazione e l’espirazione e a prediligere l’una o l’altra: se tende a preferire l’inspirazione, tenderà a prendere più che a dare, se sceglierà l’espirazione avrà la tendenza più a dare che a ricevere. Successivamente alla scelta, esamino attentamente la posizione di Venere e, a seconda degli aspetti che forma nel grafico di nascita, aiuto la persona a prendere coscienza dei problemi e delle tensioni.

Canalizzando l’energia nel chakra, creo lo sblocco e, a seconda dell’aspetto di tensione, prescrivo e preparo il fiore adatto ad iniziare un percorso di stabilizzazione ed equilibrio.



Nel chakra arancione ha sede il piacere di Venere; il nostro corpo, se è in armonia, risponde ad alcuni segnali armonizzanti piuttosto che ad altri disagevoli e lasciandosi andare ad emozioni costruttive, ripara anche sul piano fisico i sintomi della malattia derivante da un blocco psicologico.



FLORITERAPIA

HEATHER (Venere): egocentrismo e necessità di continue attenzioni.

CRAB APPLE: disistima di sé.

HOLLY: (spesso con Venere in Scorpione) espressione dei sentimenti con rabbia, diffidenza, sospetto.

HONEYSUCKLE: per elaborare il ricordo in maniera armonica.

PINE: per i sensi di colpa che ci assalgono quando dobbiamo prendere una decisione per la nostra vita.







TERZO CHAKRA – MANIPURA

CHAKRA DELL’OMBELICO O DEL PLESSO SOLARE

Leone - Sagittario

Sole - Giove



POSIZIONE: a livello del plesso solare, tra la prima vertebra lombare e la dodicesima vertebra del torace.

EFFETTO PSICOLOGICO: favorisce un approccio consapevole verso i sentimenti di aggressività e di ambizione, aiuta a combattere le ossessioni e le fobie.

EFFETTO FISICO: rafforza la digestione (assieme al secondo chakra), ha effetti positivi sul diabete e sulla pertosse, utile nella cura dei tumori.

ORGANI DEL CORPO: stomaco, fegato, cistifellea, gambe e piedi.

GHIANDOLA ENDOCRINA: pancreas.

SENSO: vista.

ELEMENTO: Fuoco (come la luce che permette di vedere).

COLORE: giallo.



Il terzo chakra regge dentro di sé la forza del Leone-Sole e l’espansione del Sagittario-Giove; per capirne meglio il funzionamento dobbiamo entrare in intimo collegamento con ciò che è l’emozione della forza e del potere. Quando questo nostro punto vitale non è in equilibrio significa che abbiamo attribuito un errato significato al nostro potere e la sensazione si localizza fisicamente nel plesso solare.

Per indicare questa parte dolorante soprattutto dopo un’emozione forte, possiamo dire, allargando il pensiero in direzione spirituale, che qui alberga “la bocca della nostra anima”, dove spesso ci assale una sensazione di freddo e di vuoto affettivo, come un’incolmabile perdita di noi stessi. E se non sentiamo più la forza positiva e rigeneratrice del Sole, possiamo reagire con un’irrefrenabile voglia di sopraffazione, di esagerazione sfrenata nel voler manipolare gli altri, quasi fosse un diritto acquisito, sancito da Giove, che, come sappiamo, abbassa la soglia del nostro censore interno.



IL SENSO E’ LA VISTA

Gli occhi, per vedere gli altri, per capire il nostro modo di essere.

Le persone miopi vedono meglio da vicino, perché sono attente più all’interno, come se il mondo esterno le minacciasse facendole ritirare in se stesse. I presbiti vedono meglio le cose lontane, allontanandosi da un mondo minaccioso rispondono all’intimo desiderio di mantenere a distanza la realtà circostante.



L’ELEMENTO E’ IL FUOCO

Fonte d’energia il Sole, associato a Giove, gioca un ruolo idealistico e decisionale che si riassume nella domanda “Che potere ho in me?”, “A quale ideale di vita devo attingere?”.

Ma se parliamo di potere, legandolo al concetto di chakra e di energia, ci riferiamo certamente a quello della fermezza della mente, di ciò che è il nostro concetto di giustizia.

Il terzo chakra, dunque, contiene il significato del campo quinto e del nono, dove il primo è il potere personale del Sole-Leone (calore, energia che produce vita), e il secondo, cosignificato da Giove-Sagittario, non dovrebbe imporre ma favorire attraverso una filosofia di giustizia ed equità l’innalzamento della mente superiore.



In psicologia, chi ha potere vede in proiezione sempre nemici intorno a sé, armati della stessa voglia di sopraffarlo. E’ la parte malata dell’autoaffermazione, e l’altra parte della medaglia è quando, affamati d’affetto, proiettiamo il nostro desiderio famelico d’approvazione nell’altro, e manifestiamo nel “pretendere” amore un potere assai subdolo e ingannevole.

Il potere si ciba molto spesso d’invidia, di rabbia (fegato-bile), per voler essere più di quello che siamo. Un tema natale con Giove o Sole mal messi rivela un soggetto esagerato nel dare e nel prendere. Alla base del potere c’è la paura di perderlo, che si traduce in ansia e sgomento del non sapere più chi siamo, a chi apparteniamo e chi ci appartiene.

Uno squilibrio nel terzo chakra causa a livello fisico problemi di infiammazioni, cattiva circolazione, malattie del fegato, bile, gastrite, stipsi, diarrea problemi alle gambe e al nervo sciatico. Armonizzarlo porta a riconoscere e controllare le proprie emozioni in maniera saggia ed consapevole.



FLORITERAPIA

HOLLY: per i sentimenti negativi nei confronti degli altri, rabbia e invidia, odio, gelosia, sospetto e rancore.

BEECH: per l’intolleranza nei confronti degli altri, del loro comportamento e del loro modo di vedere le cose.
HEATHER: per le persone ossessionate da se stesse, che parlano costantemente dei fatti propri e hanno bisogno di un pubblico.

ASPEN: per la paura di cose che non si conoscono.

MIMULUS E ROCK ROSE: per le paure complesse.

_________________
Tu mi saresti mancato... anche se non ti avessi mai incontrato.



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ventodelnord.6forum.biz
 
L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA ---> 1 parte
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sette capezzoli??!!
» astrologia canina
» Astrologia
» Piccole salsicce di pelo crescono...
» cucciolo mangia feci

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Oceano :: Astrologia --- Oroscopo 2009 --- Chakras --- Oroscopo Cinese :: Chakras-
Andare verso: