IndicePortaleGalleriaRegistratiAccedi
...Il telaio di Penelope
Bottone
contenuti rosa
 
  ConTeNuTi  

  Il mondo delle emozioni

  Oltre

  Pensieri Di Un ventodelnord

  Cotto & Mangiato

  Un Battito D'ali

  Perle Di Sagezza

  Il Mondo Delle Fate

  Album Di Fotine

  Calendario

  Galleria

  YouTube Video

  Polinesia

 Segrate Dove vivo/Sogno

 Banner

 Grafica

 

AUTUNNO

AUTUNNO...
La caduta delle Foglie

Il Autunno, le foglie cadono dagli alberi e le ritroviamo a terra, umide di rugiada al mattino, fruscianti sotto i piedi dopo una bella giornata di sole. Ecco, di tutti i colori; gialle, rosse, verdognole, brune; di tutte le forme, di tutte le grandezze e forme. Nell'autunno l'albero si prepara per il lungo sonno invernale: non assorbe più nutrimento dal terreno e le foglie, a poco poco, ingialliscono a cadono. La caduta delle foglie è provvidenziale, perchè i rami fronzuti si spezzerebbero sotto il peso della neve. La foglia è un piccolo essere, che vive soltanto una stagione; ma la pianta ha il segreto di quella formula e la ripete sempre uguale ogni primavera

Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
Mar Giu 21, 2011 7:28 pm Da ventodelnord


Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
le lumache, le noci, i falò e la raccolta delle erbe.

E' uno dei sabba minori chiamato anche Festa di S. Giovanni dalla tradizione cattolica. E' il periodo della raccolta delle piante e delle erbe da usare nelle operazioni magiche. Nella notte tra il 23 e il 24 giugno si usa bruciare le vecchie erbe nei falò e andare alla raccolta delle nuove oltre che mettere in atto diversi tipi di pratiche per conoscere il futuro perchè, come dice il detto, " San Giovanni non vuole inganni".

Sin dai tempi più remoti il cambio di direzione che il sole compie, tra il 21 e il 22 giugno, è visto come un momento particolare e magico.
Questo giorno, detto solstizio d'estate, è il primo giorno di una nuova stagione e in magia è associato alla festa di San Giovanni Battista,
http://ventodelnord.6forum.biz/t1141-solstizio-d-estate-21-24-giugno-s-giovanni#2309
24 giugno, giorno della sua nascita 6 …

Commenti: 0
candele

 Clicca sulla candela

frasi a rotazione
Frase del giorno...


ventodelnord ♥
^_^


La mia anima mi ha parlato,
fratello, e mi ha illuminato.
E spesso anche a te l'anima parla
e ti illumina.
Tu infatti sei come me,
e non c'è differenza tra noi,
se non questa:
io esprimo cio che è dentro di me
in parole che ho udito nel mio silenzio,
mentre tu custodisci tacito
cio' che è dentro di te.
Ma la tua silenziosa custodia
ha lo stesso valore del mio tanto parlare

PREVISIONI
Ultimi argomenti
» Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
Mar Giu 21, 2011 7:28 pm Da ventodelnord

»  i resti mummificati di una fata
Mar Mag 24, 2011 5:24 am Da ventodelnord

» SOSPESO il reality di Italia 1 "Uman - Take control"
Mar Mag 10, 2011 12:37 pm Da ventodelnord

» ...
Lun Mag 09, 2011 6:32 am Da ventodelnord

» sviluppi
Ven Mag 06, 2011 11:01 am Da Ospite

» 06-05-2011
Ven Mag 06, 2011 10:00 am Da ventodelnord

» Festa della Mamma
Ven Mag 06, 2011 7:55 am Da ventodelnord

» 05/05/2011
Gio Mag 05, 2011 2:52 pm Da ventodelnord

» L'ultima moda delle star è il piede... nudo
Mar Mag 03, 2011 10:20 am Da ventodelnord


Condividere | 
 

 L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA: ---> 2 parte

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ventodelnord
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 950
Età : 56
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 31.10.08

MessaggioTitolo: L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA: ---> 2 parte   Lun Gen 19, 2009 3:16 pm

L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA:

i pianeti e i segni attraverso l’energia del Sé

e le vibrazioni dei Fiori di Bach



QUARTO CHAKRA – ANAHATA

CHAKRA DEL CUORE

Bilancia

Venere



POSIZIONE: sterno.

EFFETTO PSICOLOGICO: diminuzione dell’Io e accrescimento del Sé, capacità di intimità, calma profonda.

EFFETTO FISICO: procura effetti benefici sui vari disturbi funzionali del cuore e dell’apparato circolatorio.

ORGANI DEL CORPO: pelle, mani, cuore.

GHIANDOLA ENDOCRINA: timo.

SENSO: tatto.

ELEMENTO: Aria (simbolo di saggezza).

COLORE: verde.



Quando parliamo d’armonia, di unificazione tra sopra e sotto, spirituale e materiale, ci riferiamo al quarto chakra. Questo centro energetico concilia le forze chiare e luminose dello spirito con quelle tenebrose dell’inconscio.



IL SENSO E’ IL TATTO

Vibrazione necessaria che nasce da un abbraccio e dalla vicinanza con l’altro; ecco perché in mancanza di un rassicurante contatto scaturiscono malattie della pelle, ed un cattivo funzionamento di questo chakra.



L’ELEMENTO E’ L’ARIA

L’Aria della Bilancia e il bisogno dell’armonia del Sé superiore, attraverso il collegamento tra il corpo e il mondo dello spirito, aria e spirito; forse per questo, quando qualcuno muore, si dice ch’è “spirato”.



Il nesso astrologico collega il quarto chakra a Venere e così, come il pianeta c’informa su come viviamo i nostri sentimenti, allo stesso modo il chakra verde ci mette in contatto con l’attitudine a comprendere l’amore nella sua vera essenza d’espressione, con l’amore incondizionato e con parole come tenerezza e inclinazione al perdono.

Non possediamo nessuno e nessuno ci possiede, ciò parte dal fatto che nasciamo soli e moriamo da soli. Vivendo l’amore con un senso d’appartenenza e di possesso, Venere-Toro, tendiamo a bloccare questo chakra conoscendo solo l’elemento Terra, mentre per riequilibrarci dobbiamo capire il significato di Venere-Bilancia come capacità di vivere l’elemento Aria e la capacità di dare e ricevere senza annientamento della nostra personalità nell’altro.

Se riportiamo alla mente il ricordo di un momento di dolore affettivo, di solitudine e tradimento, la parola perdono ci appare subito inadeguata allo stato di rabbia e sofferenza che seguono ad un distacco dalla persona amata. Spesso, infatti, un quarto chakra bloccato disturba pure il terzo ed il primo centro energetico che, come è stato spiegato, rappresentano la stima di sé (3°) e la sicurezza (1°).

Quando le nostre proiezioni si fondono in quelle di una persona che amiamo, ci sentiamo più sicuri e l’amore dell’altro alimenta la nostra valutazione e il come ci sentiamo individui nei confronti del mondo. I chakra precedenti concernevano l’esperienza che viviamo con noi stessi, ma da questo punto iniziamo a vedere il rapporto con l’ambiente e la relazione: con un partner e/o con persone legate al nostro cuore, figli, genitori, fratelli.

Venere è in relazione con il chakra verde e alla sua collocazione al centro della linea mediana orizzontale dei seni.

Quando il chakra del cuore è in tensione, riflette un sintomo fisico, quale linguaggio del nostro corpo. Un cancro al seno si collega alla parte fisica dell’essere donna; qualcosa di trattenuto e non espresso a livello psichico, nel corpo esplode e si moltiplica, e se è necessario fare una mastectomia, la donna si priva della sua femminilità esibendo un tratto mascolino e sviando la sofferenza di essere donna e/o madre, nel bisogno di estirpare qualcosa dal petto; il seno diviene metafora del cuore risentito, ferito, oltraggiato. Se il sintomo appare dalla parte destra, maschile, abbiamo a che fare con la volontà, “ciò che io vorrei”; se altresì si manifesta nella parte sinistra, quella del sentimento, riguarda le emozioni nella relazione con la propria parte femminile

Parallelamente nell’uomo, il sintomo conclamato è l’infarto.

Il concetto di dipendenza e possessività dell’elemento Terra nella Venere in Toro, deve essere trasformato in amore incondizionato ed evoluto della Venere bilancina senza aspettative e giudizio.

La guarigione inizia con l’accettazione dell’altro, che è diverso da noi e spessissimo non può alimentare il nostro modo d’amare e noi non possiamo cibarci e chiedere amore in una sorta di cannibalismo che non porta a nulla, se non alla completa insoddisfazione dei nostri bisogni.

Visto che accetteremo gli altri per quello che sono, automaticamente ameremo noi stessi senza critica e giudizio.

Incanalare energia e vibrazioni in questo punto, ci mette in risalto come individui unici ed irripetibili, sani e in grado di soddisfare i nostri bisogni perché senza l’apertura del chakra del cuore potremmo decidere di non voler più vivere.



FLORITERAPIA

AGRIMONY: per l’inquietudine interiore nascosta dietro ad un volto sorridente.

CERATO: per chi non ha fiducia nella propria capacità di giudizio.

RED CHESTNUT: per la paura che accada qualcosa di terribile alle persone care.

WATER VIOLET: per le persone riservate che possono apparire altezzose e scontrose.

STAR OF BETHLEHEM: per lo shock e il dolore provocato dalla perdita o dal distacco di una persona cara.



QUINTO CHAKRA – VISHUDDHI

CHAKRA DELLA GOLA

Gemelli - Vergine

Mercurio



POSIZIONE: all’altezza della spalle con il suo punto centrale nella gola.

EFFETTO PSICOLOGICO: previene la tendenza alla depressione, armonizza pensiero e sentimento, riduce lo stress.

EFFETTO FISICO: regolarizza le disfunzioni della tiroide, cura i disturbi del linguaggio, dei polmoni e della respirazione a tutti i livelli.

ORGANI DEL CORPO: gola,collo,braccia.

GHIANDOLA ENDOCRINA: tiroide.

SENSO: udito.

ELEMENTO: Etere (secondo la concezione induista e dell’antica Grecia, costituisce la materia originaria da cui derivano tutti gli altri elementi).

COLORE: blu (il colore dell’anima).



Il quinto chakra favorisce lo scambio della comunicazione tra noi e gli altri.

Mercurio è il pianeta del principio attivo della comunicazione, il soffio dell’ispirazione mentale e del respiro, primo segnale di vita della nascita di un essere umano. Il suo glifo con un cerchio, il sole, e una mezzaluna sopra, l’energia dell’Atman soffio universale, maschile e femminile, che elimina la dualità, rappresenta l’inizio della vita, ed una croce sotto, la fine della vita stessa.

Questo chakra è strettamente legato a quello precedente, del cuore, come se, quando apriamo il quinto chakra bloccato ci permettiamo di ricevere l’energia del quarto, perché ascoltiamo il nostro intuito ad un livello superiore di coscienza.

Mercurio è l’abbondanza, perché cibo per la mente, che ci fa da guida e ci mostra la strada delle ferite del nostro inconscio. La posizione e gli aspetti di Mercurio nel tema natale sono di fondamentale importanza per capire come devo stimolare l’apertura del chakra. L’analisi di un significativo transito di Mercurio su Venere, Marte, Sole, Luna, serve da guida per capire se devo sbloccare la parte femminile del sentimento o la parte maschile della volontà; se per esempio, è la parte destra della gola, il soggetto fatica ad esprimere e quindi mettere in pratica i suoi desideri, mentre, se se è la parte sinistra, quella del sentimento ad essere colpita, la persona non riesce a parlare di ciò che prova.

Nel momento preciso in cui queste situazioni astrali mi permettono di entrare in connessione con l’intima concentrazione spirituale del soggetto, invio energia affinché gli si sblocchi la capacità di comunicare non solo con gli altri ma, soprattutto verso la propria interiorità.

La parola chiave è comunicazione, discussione per esprimere la percezione, quella vera e solo nostra, della soluzione al problema.



IL SENSO E’ L’UDITO

Mercurio quale organo fisico accomunato al quinto chakra è l’orecchio e di conseguenza anche il senso dell’udito. Ma cosa è necessario sentire?

La nostra spontaneità, l’onesta dei nostri sentimenti, un armonico equilibrio tra il nostro bambino interiore e il nostro Io cosciente per verificare se ci siamo capiti noi per prima, e in seguito comunicare con il timbro della voce agli altri in modo onesto e sincero i nostri intendimenti, accettando il naturale accadere degli eventi, nelle decisioni che dobbiamo prendere qui ed ora.



L’ELEMENTO E’ L’ETERE

Lo spazio profondo, il vuoto considerato spazio dell’universo. Astrologicamente questo centro energetico si trova tra la testa (pensiero) e il petto (sentimento) e nella prosecuzione del petto le braccia e le mani che si protendono – Gemelli.

Come in altre circostanze già spiegate, è stato interessante rilevare che se il sintomo compare nella parte destra della testa o delle braccia, mani ecc. la persona impedisce alla propria volontà di agire, mentre se la parte colpita è la sinistra, quella delle emozioni e dei sentimenti, la persona si rifiuta di capire ciò che la rende felice.

Nella mia esperienza di floriterapeuta, in molti casi di rigidità muscolare, con valori Vergine molto forti e/o Mercurio nello stesso segno ho usato il rimedio Rock Water, che ha velocizzato lo scioglimento delle resistenze del soggetto, il quale, permettendosi di esternare i suoi bisogni, ha sbloccato il chakra blu e di conseguenza il suo corpo.



FLORITERAPIA
IMPATIENS: per l’impazienza tipica di Mercurio e dei Gemelli.

OAK: per le persone che si battono oltre i limiti delle proprie forze.

ROCK WATER: per l’autocontrollo eccessivo e la rigidità mentale.

WILD OAT: per l’incertezza sulla strada da intraprendere nella vita.

GORSE: per la disperazione ingiustificata e il disfattismo.

_________________
Tu mi saresti mancato... anche se non ti avessi mai incontrato.



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ventodelnord.6forum.biz
 
L’ASTROLOGIA DEI SETTE CHAKRA: ---> 2 parte
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sette capezzoli??!!
» astrologia canina
» Astrologia
» Piccole salsicce di pelo crescono...
» cucciolo mangia feci

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Oceano :: Astrologia --- Oroscopo 2009 --- Chakras --- Oroscopo Cinese :: Chakras-
Andare verso: