IndicePortaleGalleriaRegistratiAccedi
...Il telaio di Penelope
Bottone
contenuti rosa
 
  ConTeNuTi  

  Il mondo delle emozioni

  Oltre

  Pensieri Di Un ventodelnord

  Cotto & Mangiato

  Un Battito D'ali

  Perle Di Sagezza

  Il Mondo Delle Fate

  Album Di Fotine

  Calendario

  Galleria

  YouTube Video

  Polinesia

 Segrate Dove vivo/Sogno

 Banner

 Grafica

 

AUTUNNO

AUTUNNO...
La caduta delle Foglie

Il Autunno, le foglie cadono dagli alberi e le ritroviamo a terra, umide di rugiada al mattino, fruscianti sotto i piedi dopo una bella giornata di sole. Ecco, di tutti i colori; gialle, rosse, verdognole, brune; di tutte le forme, di tutte le grandezze e forme. Nell'autunno l'albero si prepara per il lungo sonno invernale: non assorbe più nutrimento dal terreno e le foglie, a poco poco, ingialliscono a cadono. La caduta delle foglie è provvidenziale, perchè i rami fronzuti si spezzerebbero sotto il peso della neve. La foglia è un piccolo essere, che vive soltanto una stagione; ma la pianta ha il segreto di quella formula e la ripete sempre uguale ogni primavera

Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
Mar Giu 21, 2011 7:28 pm Da ventodelnord


Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
le lumache, le noci, i falò e la raccolta delle erbe.

E' uno dei sabba minori chiamato anche Festa di S. Giovanni dalla tradizione cattolica. E' il periodo della raccolta delle piante e delle erbe da usare nelle operazioni magiche. Nella notte tra il 23 e il 24 giugno si usa bruciare le vecchie erbe nei falò e andare alla raccolta delle nuove oltre che mettere in atto diversi tipi di pratiche per conoscere il futuro perchè, come dice il detto, " San Giovanni non vuole inganni".

Sin dai tempi più remoti il cambio di direzione che il sole compie, tra il 21 e il 22 giugno, è visto come un momento particolare e magico.
Questo giorno, detto solstizio d'estate, è il primo giorno di una nuova stagione e in magia è associato alla festa di San Giovanni Battista,
http://ventodelnord.6forum.biz/t1141-solstizio-d-estate-21-24-giugno-s-giovanni#2309
24 giugno, giorno della sua nascita 6 …

Commenti: 0
candele

 Clicca sulla candela

frasi a rotazione
Frase del giorno...


ventodelnord ♥
^_^


La mia anima mi ha parlato,
fratello, e mi ha illuminato.
E spesso anche a te l'anima parla
e ti illumina.
Tu infatti sei come me,
e non c'è differenza tra noi,
se non questa:
io esprimo cio che è dentro di me
in parole che ho udito nel mio silenzio,
mentre tu custodisci tacito
cio' che è dentro di te.
Ma la tua silenziosa custodia
ha lo stesso valore del mio tanto parlare

PREVISIONI
Ultimi argomenti
» Solstizio d'estate 21/24 giugno - S. Giovanni
Mar Giu 21, 2011 7:28 pm Da ventodelnord

»  i resti mummificati di una fata
Mar Mag 24, 2011 5:24 am Da ventodelnord

» SOSPESO il reality di Italia 1 "Uman - Take control"
Mar Mag 10, 2011 12:37 pm Da ventodelnord

» ...
Lun Mag 09, 2011 6:32 am Da ventodelnord

» sviluppi
Ven Mag 06, 2011 11:01 am Da Ospite

» 06-05-2011
Ven Mag 06, 2011 10:00 am Da ventodelnord

» Festa della Mamma
Ven Mag 06, 2011 7:55 am Da ventodelnord

» 05/05/2011
Gio Mag 05, 2011 2:52 pm Da ventodelnord

» L'ultima moda delle star è il piede... nudo
Mar Mag 03, 2011 10:20 am Da ventodelnord


Condividere | 
 

 La primavera… a fior di pelle

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ventodelnord
Amministratore
avatar

Numero di messaggi : 950
Età : 56
Località : MILANO
Data d'iscrizione : 31.10.08

MessaggioTitolo: La primavera… a fior di pelle   Mar Mar 23, 2010 7:21 am

La primavera… a fior di pelle
Decalogo per riequilibrare l'epidermide

La primavera è arrivata "ufficialmente": la natura inizia il suo risveglio, anche se con un po' di ritardo visti gli ultimi colpi di coda dell'inverno e il tempo incerto di questi ultimi giorni. Le temperature cominciano comunque a salire, i piumini e gli indumenti più pesanti cominciano a tornare nell'armadio e la pelle a scoprirsi. Per rimettere la nostra epidermide in forma dopo il grigio e il gelo dei mesi scorsi, ecco i suggerimenti del dermatologo per rimetterla in forma e renderla sana, vitale e luminosa in breve tempo.


Gli strati di abiti con cui abbiamo soffocato per mesi la nostra epidermide, le hanno sottratto ossigeno, rendendola asfittica e spenta, o magari secca e irritata nei punti del corpo in cui è stata più esposta ai rigori del clima. Per rimediare e tornare in fretta a un colorito sano e luminoso bastano pochi accorgimenti, suggeriti da Matteo Cagnoni, dermatologo e presidente dell'Irdeg (Istituto di ricerca di dermatologia globale).

IL DECALOGO PER LA PRIMAVERA A FIOR DI PELLE
1) Detergere la pelle del viso mattino e sera con un prodotto delicato che non alteri il Ph cutaneo e consenta di liberare la pelle da impurità ambientali e dalle tossine accumulate.
2) Per la pelle secca non basta l'acqua: occorre applicare una crema ricca di lipidi che rinforzi la funzione di barriera.
3) Non esagerare con le creme! Il "cosmetic addict" non fa altro che saturare la pelle, innescando una maggiore produzione di radicali liberi che danno alla pelle un aspetto untuoso e asfittico: meglio un solo prodotto scelto con cura.
4) Effettuare uno o due peelings leggeri a stagione, a base di antiossidanti e
alfaidrossiacidi: ad esempio Vitamina C, utile anche per il suo effetto schiarente e acido glicolico che stimola anche la produzione di nuove fibre di collagene.
5) Applicare una crema da notte più fresca e leggera, a base di sostanze antiradicali liberi per contrastare l'azione nociva dei raggi solari.
6) Ogni volta che ci si trova all'aria aperta, proteggere la pelle con un filtro solare.
7) Per la pelle del corpo, meno delicata, si consiglia uno scrub da eseguire dopo una doccia tiepida che abbia ben dilatato i pori cutanei.
Cool Per la pelle del viso lo scrub deve essere più delicato (ad esempio a base di microsferule di jojoba) e non va effettuato più spesso di una volta alla settimana, per dare alla pelle il tempo di riprendersi.
9) Prestare particolare attenzione all'alimentazione: mangiare male, infatti, influisce sull'aspetto della pelle. No dunque al cibo spazzatura, ma evitiamo anche grigliate, fritti, zuccheri, che favoriscono la "glicazione", una combinazione velenosa tra zuccheri e aminoacidi, che altera il metabolismo cutaneo. Sì invece a broccoli, succo d'arancia, spinaci, more, mirtilli, lamponi e ribes: antiossidanti e flavonoidi migliorano la microcircolazione dell'epidermide.
10) Svolgere attività fisica moderata all'aria aperta che aiuta ad attivare le funzioni della pelle e a mantenerla ossigenata.

_________________
Tu mi saresti mancato... anche se non ti avessi mai incontrato.



Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://ventodelnord.6forum.biz
 
La primavera… a fior di pelle
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Finta pelle e tessuti rigidi
» pelo che cambia colore e macchie sulla pelle
» Dubbio collare Scalibor e irritazione pelle :(
» cucire pelle con macchina a doppio trasporto (pfaff)
» Gilet in pelle su misura. Consigli, please...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Oceano :: Da Donna a Donna :: parlimone tra di noi-
Andare verso: